Hotel a Bologna

Bologna è la settima città italiana per numero di abitanti e il centro nevralgico si un’area metropolitana estesa che conta circa un milione di persone. Numeri che fanno capire l’importanza di questa realtà che ha saputo mantenere come poche altre le sue peculiari caratteristiche ricche si storia, ma nello stesso tempo adeguandosi alla modernità dei tempi.

Le due anime, storica e moderna, si spartiscono anche le ragioni che rendono il capoluogo emiliano una delle città più visitate d’Italia: la ricchezza del centro storico, la quantità di monumenti e siti da visitare, la presenza della più antica Università d’Europa, richiamano qui studenti e turisti in cerca di mete culturali. Il moderno centro congressi, la fiera e le varie realtà industriali che costellano il territorio circostante, ne fanno una meta molto battuta da uomini d’affari e professionisti.

Quale che sia la tipologia di viaggiatore e i motivi per i quali si arriva nella città felsinea, qui si possono trovare sistemazioni adatte alle necessità di tutti.
Se la meta ideale è il centro storico, e si opta per una location di assoluto prestigio, il Grand Hotel Majestic, da sempre conosciuto con lo storico nome di Hotel Baglioni, è un pezzo di storia della città.
In pieno centro, l’ingresso si trova sotto un tratto di quei 38 chilometri di portici che sono una delle indiscutibili peculiarità della città. Il palazzo è di origini antichissime e il prestigio della sistemazione è assolutamente di lusso.
Certo, non è per tutte le tasche.

Se, invece, la principale esigenza è quella di trovare un posto in cui arrivare comodamente, ma senza addentrarsi nel centro cittadino, un’ideale alternativa è il nuovo Hotel Ramada Encore.
Ramada è una giovane catena internazionale che fa parte del gruppo di marchi del Wyndham Hotel Group, che raggruppa qualcosa come 7 mila alberghi in 63 Paesi del Mondo. Questa questa grande esperienza si unisce, nell’hotel bolognese, alla freschezza di un personale giovane e motivato, che potrà rendere l’esperienza del soggiorno davvero unica.
La location dell’albergo è strategica sia per chi è in città per affari, trovandosi a pochi minuti di strada dalla Fiera e dal Centro dei Congressi e della Cultura, sia per chi ha voglia di visitare la città da turista, grazie al comodo collegamento garantito dalla fermata dell’autobus proprio di fronte all’hotel.
Ad aumentare ancor più la comodità, la possibilità di usufruire di un servizio navetta gratuito per Fiera e Centro Congressi nei giorni di manifestazioni importanti.
A garantire i collegamenti con il resto d’Italia, ci sono le vicine uscite dell’autostrada e, a pochi chilometri, l’aeroporto Guglielmo Marconi.

Come è normale che sia in una città di queste dimensioni e di questa importanza, comunque, le offerte di una sistemazione non mancano di certo. Specie se si considera la lunga tradizione locale che va in questa direzione: si pensi che nel Trecento erano già 50 gli alberghi presenti nella città medievale e ben 150 le osterie.
Quest’ultimo, in effetti, è un altro dei motivi per cui una visita a Bologna, almeno una volta nella vita, non può mancare. Se l’Università, i Musei, le Chiese e i monumenti, infatti, giustificano il soprannome di Bologna “la dotta”, la tantissime specialità gastronomiche (basti pensare a tortellini e mortadella) e la lunga tradizione di accoglienza e apertura verso i viandanti, accolti molto spesso da un buon bicchiere di vino, hanno scolpito nei secoli l’altro soprannome caratteristico della città, detta, appunto “la grassa”.
Tantissimi, in questo senso, sono le locande che oltre a una camera, puntano moltissimo sulla qualità della cucina e sulle offerte di visite guidate nelle tante aziende, grandi e piccole, che costellano il territorio circostante.

Allo stesso modo, numerosi sono i bed & breakfast presenti, con tipologie di sistemazione che vanno incontro alle esigenze di studenti e amici in visita che non vogliono spendere troppo, ma anche a chi cerca un comodo punto d’appoggio per sfruttare ogni minuto di tempo a girare la città e i suoi incantevoli (e gustosi… paraggi).

Molti sono anche le strutture e gli hotel bologna nelle immediate vicinanze della città ma che, rimanendo al di fuori della cerchia metropolitana, garantiscono massima tranquillità e totale riservatezza.
Tra i tanti alberghi si può citare Palazzo Loup, una dimora storica immersa in un grande parco e con una bella piscina all’aperto a disposizione degli ospiti, che si trova qualche chilometro a sud di Bologna su quei famosi Colli che hanno contribuito a rendere nota ovunque la bella città emiliana.