“Wimax recensione”: scopri i dettagli su questa tecnologia

WiMax, la nuova tecnologia che ci permette di navigare in ogni angolo di tutto il mondo.

Oggi, grazie alla nuova tecnologia WiMax, chiunque ha la possibilità di poter avere una connessione a banda larga e poter tranquillamente accedere a internet, anche se risiede in una zona ancora non raggiunta da nessun gestore di servizi sia di telefonia fissa sia di Adsl.

Prima di valutare i pro e i contro di questa futuristica ma non troppo tecnologia, è bene illustrare a chi ancora non conosce perfettamente il “funzionamento” del WiMax. Scopriamolo in questa wimax recensione.

Il WiMax, molto semplicemente non è altro che la trasmissione via etere, quindi senza fili, di un segnale radio che viene distribuito attraverso antenne e ponti radio strategicamente situati su tutto il territorio italiano.

Il sistema usato per la trasmissione dei pacchetti dati, come detto in precedenza, necessità semplicemente di un’”apparecchio” trasmittente, cioè che irradia il segnale e un ricevente, sarà proprio quest’ultimo che andrà a distribuire il segnale a ogni singolo computer, dando cosi la possibilità di collegarsi a internet in maniera rapida e veramente veloce.

Grazie al WiMax, infatti, molti utenti residenti in località non ancora raggiunti dalle tradizionali ADSL, con questa tecnologia, ma soprattutto con costi molto competitivi rispetto agli altri gestori, hanno avuto la possibilità di poter ottenere sia la connessione alla banda larga sia di poter avere una linea telefonica vera e propria (VoIP), senza il classico doppino telefonico. Per maggiori dettagli a riguardo si consulti questa wimax recensione.

Ora esaminiamo i pro e i contro del WiMax.

I fattori positivi per cui molti utenti si stanno orientando a servirsi del WiMax sono l’estrema semplicità nell’installazione: infatti, come accennato in precedenza, non occorre nessun intervento in casa da parte del tecnico per creare una nuova linea telefonica come succede con il classico doppino telefonico.

Tutto il materiale occorrente ai fini dell’attivazione del servizio viene fornito dalla società che eroga il servizio.

Una volta ricevuto il modem specifico, dovremo solamente collegarlo alla rete elettrica e attendere pochi minuti affinché riceva il segnale dall’antenna trasmittente. Una volta ottenuto il segnale si è pronti per accedere a internet e, se richiesto, al servizio di telefonia (VoIP), potendo così telefonare in piena libertà.

La velocità di trasmissione è garantita sino a sette megabit al secondo, la sicurezza dei dati personali è affidata a una crittografia contro intrusione da parte di terzi.

I contro del WiMax.

Per poter navigare stabilmente alla velocità di sette megabit al secondo, occorre posizionare lo specifico router in prossimità di finestre o balconi, per far si che la “visuale” con il punto trasmittente risulti non coperta da ostacoli.

Qualche volta, ma raramente, in caso di condizioni climatiche avverse, forti temporali, il segnale di ricezione si attenua, causando lentezza nella navigazione.

In conclusione, considerando tutti i fattori analizzati in precedenza, questa wimax recensione non può essere che positiva.