Consulenza tecnica informatica forense

La necessità di una consulenza tecnica informatica forense nasce dall’evoluzione della tecnologia e dalle sempre più nuove modalità di approccio ai sistemi informatici e telematici. La consulenza tecnica informatica forense consente ad avvocati, magistrati e parti di pervenire al recupero di tutti quei materiali che sono custoditi e conservati su supporti informatici di non facile e immediato accesso.

 

Quando richiedere una consulenza tecnica informatica forense?

 

Nel corso di un giudizio, civile o penale che sia, i professionisti e i Magistrati sono, talvolta, nella necessità di richiedere il supporto di un ausiliario iscritto negli appositi albi.

La consulenza tecnico informatica forense è fondamentale e si richiede per:

 

  1. La tutela giudiziaria delle banche dati aziendali;
  2. Separazione e divorzio;
  3. Omicidio, suicidio, istigazione o rapina;
  4. Violazione delle norme sul trattamento dei dati personali in ambito aziendale;
  5. Reati commessi da dipendenti o collaboratori in azienda;

 

La consulenza tecnica informatica forense ha come finalità quella di conservare , identificare e acquisire tutti i dati che sono conservati e contenuti dentro vari e diversi dispositivi informatici. La garanzia di una perfetta consulenza tecnica informatica forense si ravvisa nella identità e non modificabilità o alterazione dei dati per riuscire a dare una effettiva interpretazione alle prove raccolte.

 

La consulenza tecnica informatica forense è garanzia di professionalità e indipendenza; professionisti esperti nel settore e iscritti agli albi di riferimento saranno in gradi di dipanare le matasse più complesse e contorte grazie alla loro esperienza e alle loro altissime competenze. La consulenza tecnica informatica forense può essere richiesta anche per recuperare dati dai principali social network come Facebook, Twitter, G+ o dai sistemi informatici come tablet, smartphone, cellulari e quanto altro sia ricollegabile ad un computer.

 

Visita il sito del Dott. Michele Ferrazzano per saperne di più.