vendita online iridium garze

Pulizia ottimale degli occhi con Iridium garze

Cosa sono le Iridium garze?

Le Iridium garze sono garze di cotone naturale sterili monouso, che sono imbevute di una soluzione concentrata di estratti vegetali (estratti glicolici di Ananas savitus e di Echinacea angustifolia, Ammonio glicirizzato). Questa soluzione svolge un’attività detergente, lenitiva, emolliente e decongestionante, cosa che rende le Iridium garze particolarmente indicate per l’igiene oculare (sia per quella di ogni giorno che nel caso di infezioni, secrezioni e/o infiammazioni). Infatti, l’estratto glicolico di Echinacea angustifolia ha notevoli proprietà antibatteriche ed antivirali, mentre l’estratto glicolico di Ananas sativus combatte specificatamente le reazioni infiammatorie. Le Iridium garze sono dispositivi medici CE0546 e sono uno strumento particolarmente indicato per l’igiene delle palpebre e delle ciglia sia degli adulti (confezione da 20 garze) che dei bambini (Iridium baby garze, confezione da 28 garze).

Uso delle Iridium garze

L’utilizzo delle Iridium garze è particolarmente efficace anche se abbinate alla terapia specialistica di fenomeni patologici oculari (debitamente prescritto dal medico) per allergie, infiammazioni ed infezioni. In modo particolare, le Iridium garze sono indicate come dispositivi igienici per la zona degli occhi prima o dopo ogni intervento di chirurgia oftalmica. Sono altrettanto adatte in caso di occlusione del canalicolo lacrimale.

Modalità d’uso delle Iridium garze

vendita online iridium garze

La premessa tassativa per usare le Iridium garze è di avere le mani pulite (lavatele quindi in modo accurato). Una volta aperta la bustina ed estratta la garza sterile, applicatela sulla palpebra, passandovi sopra delicatamente: in questo modo si pulirà la zona, verranno asportate le secrezioni oculari e gli eventuali depositi causati da smog e polveri, mentre la soluzione di estratti vegetali avranno una funzione emolliente e lenitiva. Attenzione: è anche possibile spremere sull’occhio chiuso la soluzione di estratti vegetali contenuta nella garza (ricordatevi di reclinare leggermente la testa all’indietro), per poi massaggiare la zona della palpebra con la garza fino a quando i residui non saranno rimossi completamente.

Modalità d’uso particolari

La particolarità delle Iridium garze è che possono, a seconda della necessità, essere scaldate o raffreddate (ricordatevi che la bustina deve essere ancora sigillata). Se le secrezioni sono particolarmente persistenti (oppure se il canalicolo lacrimale è occluso), è consigliabile riscaldare la bustina chiusa in acqua tiepida (40°C circa) per qualche minuto; quindi si userà la garza esattamente come un impacco caldo, massaggiando la zona della palpebra delicatamente. Se si soffre di flogosi, invece, si consiglia di mettere in frigorifero la bustina chiusa per qualche ora, e quindi applicare sull’occhio la garza come un impacco freddo. In questo caso, i tempi di applicazione sono di qualche minuto. Le Iridium garze sono compatibili in modo ottimale con la zona oculare e possiedono una composizione perfettamente bilanciata: questo ne permette l’uso anche da parte di chi usa le lenti a contatto.

L’igiene dei bambini e dei neonati

Le Iridium baby garze sono particolarmente indicate per difendere i bambini ed i neonati dalle infezioni oculari (vi sono particolarmente sensibili in quanto i loro sistemi di difesa naturali non sono completamente sviluppati). Sono quindi abbastanza frequenti le infiammazioni e le secrezioni della mucosa dell’occhio, e la cosa migliore è assicurare al bambino una pulizia quotidiana degli occhi (prevenzione). In tal senso, le Iridium garze sono un prodotto particolarmente indicato, che si basa su sostanze naturali antinfiammatorie ed antibatteriche molto efficaci.