Prosciutto spagnolo: sapore e genuinità

Il prosciutto spagnolo è uno dei prodotti più apprezzati e stimati dal mondo, il suo gusto autentico ed inconfondibile spalanca le porte del sapore, gratificando immensamente ogni assaggiatore.

Se vai in Spagna non potrai farne a meno, sarà uno dei tanti prodotti pregiati che ti conquisterà di questa terra, che ha tantissime bontà da proporti.

Ad ogni modo hai la possibilità di assaggiare prosciutto spagnolo anche stando qui in Italia, trovi tanti rivenditori che possono offrirti un buon prodotto, sia online che propriamente nei negozi.

Tuttavia devi essere certo che i prodotti siano certificati e di qualità e non una brutta imitazione del prelibato prosciutto ispanico, che dominerà incontrastato sulla tua tavola e conquisterà tutta la tua famiglia ed i tuoi amici.

La differenza con i nostri prosciutti nostrani è che il sapore è diverso per sapidità e gusto, poiché anche i metodi di allevamento, il cibo che mangiano e la tipologia di suini è differente.

Non esiste un prodotto più buono dell’altro, ma sono due sapori distinti, quello dei prosciutti italiani e quello dei prosciutti spagnoli, che richiamano tradizioni differenti e gusti comunque apprezzabili nella loro diversità.

Il prosciutto spagnolo ha diverse qualità che lo caratterizzano, in particolare possiamo dire che quelli più noti sono  jamon e la paleta, cioè il prosciutto e la spalla.

Per produrre il prosciutto spagnolo sono utilizzati i maiali bianchi oppure il maiale iberico, che sono allevati secondo delle specifiche tradizioni campagnole che si tramandano da secoli.

Il tipo di allevamento più diffuso su tutto il territorio spagnolo è quello dell’allevamento intensivo a base di mangimi.

Poi sussiste l’allevamento in stato semi brado, ossia con suini che crescono liberamente e pascolano nei territori nutrendosi di ghiande che trovano, ed in parte sono allevati con mangimi .

Infine abbiamo l’allevamento allo stato brado dove i suini sono liberi di pascolare e si nutrono esclusivamente delle ghiande che trovano, che sono un alimento per loro prelibato ed ottimo anche per la produzione successiva del prosciutto spagnolo che diventa così un affettato gustoso ed allo stesso tempo nutriente.